E’ la stampa bellezza

“È la stampa, bellezza. E tu non ci puoi fare niente. Niente”. La celebre frase di Humphrey Bogart direttore di quotidiano e protagonista de “L’ultima minaccia” metteva in risalto già parecchi anni fa il ruolo dei media.

Oggi siamo tutti consapevoli dell’importanza che svolgono giornali, tv, radio e internet presso l’opinione pubblica e di conseguenza l’opportunità di veicolare su tali mezzi informazioni che ci interessano.

Obiettivo dell’ufficio stampa è quello di comunicare a uno o più giornalisti ciò che ritiene importante uno studio professionale. Tuttavia, non tutto ciò che è interessante per lo studio professionale lo è anche per il giornalista. Poiché il giornalista ha come punto di riferimento il lettore, o l’ascoltatore, ed è a questo che lui si rivolge. Pertanto si dice che un’informazione è interessante per il giornalista se lo è per il suo lettore.

E’ importante che l’addetto stampa capisca gli obiettivi del giornalista e della testata di riferimento, conosca la tipologia dei lettori o ascoltatori (es. l’utente finale di un quotidiano è diverso da quello di una testata di settore) individui il modo migliore per diffondere la comunicazione (comunicato stampa, intervista, internet ecc.) e il momento più opportuno.

E’ altresì importante che l’addetto stampa sviluppi una relazione di fiducia con il giornalista e dimostri che le sue informazioni sono vere e provengono da una fonte credibile. Questa relazione può dimostrarsi utile anche per il giornalista che è spesso alla ricerca di notizie e di pareri su fatti specifici e può così contare su una fonte, il professionista, di fiducia.

Oggi l’Ufficio stampa, dati i numerosi modi di comunicare, deve guardare con attenzione a cosa accade dentro lo studio professionale e individuare quali sono le iniziative più utili da intraprendere verso l’esterno.  Prima di ciò deve capire cosa accade fuori e conoscere molto bene lo scenario e le sue evoluzioni, raccogliere, analizzare, interpretare ed elaborare queste informazioni nei modi più efficaci.

L’attività dell’addetto stampa non è quindi solo trasferire le informazioni del proprio cliente ai media ma ascoltare, capire e consigliare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...