Anche andare ad un evento è lavoro

Perchè significa fare networking. Significa coltivare relazioni. Inviti ad eventi, seminari e convegni hanno la stessa dignità nell’agenda di un professionista rispetto agli altri appuntamenti di business.

Perchè ci permette di uscire dall’ufficio ed incontrare persone, creare contatti e sviluppare relazioni.

Ma perchè quel tempo sia realmente un investimento e dia dei risultati, la propria presenza deve essere gestita in modo professionale. Fare networking richiede infatti una presenza attiva, non semplice “collezione di biglietti da visita” o partecipazione ludica a pranzi e cene con chiunque. Il networking è creare e favorire contatti di valore. Ed è possibile semplicemente seguendo una serie di accorgimenti e fissandosi chiari obiettivi.

Se partecipiamo ad un seminario e il nostro obiettivo è, oltre che formativo, quello di crearci dei contatti, è importante prepararci su quello che sarà in quel contesto il nostro ruolo, capire chi sarà presente e chi sarà possibile conoscere. Sarà poi utile il cosiddetto “working for the room”, condividere cioè informazioni e creare occasioni di scambio con, e tra, i presenti. E ciò non si realizza certamente se ci limitiamo ad esempio a parlare SOLO con i propri colleghi dello Studio.

Siamo da soli e ci sentiamo impacciati nell’inserirci in gruppi che stanno conversando? Cerchiamo altri “soli” e il contatto visivo ed un commento sui temi trattati potrebbero rivelarsi un ottimo “gancio conversazionale”.

Siamo lì per incontrare nuovi clienti? Evitiamo di parlare tutto il tempo con una sola persona ma cerchiamo di mantenerci sempre “aperti” nel salutare eventuali partecipanti e nell’inserirli nella conversazione. A loro volta loro potrebbero presentarci persone molto interessanti. 

E infine, perchè questo impegno non sia vano, ricordiamoci di far seguire delle azioni di follow up: prendiamo cioè quei biglietti da visita, inseriamo i loro nominativi nel nostro database e scriviamoci chi sono quelle persone e dove le abbiamo incontrate..e cerchiamo occasioni di “reiterazione del contatto” con loro, anche per un semplice ringraziamento, per la segnalazione di un evento o di una notizia di loro particolare interesse. Insomma, adottiamo le classiche regole del buon vivere in società!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...